ricette

Biscotti ai pinoli

Buoni… buoni, buoni, buoni… devo dire che questi biscotti ai pinoli “multistrato” ce li siamo proprio gustati. Mettiamoci anche che qui in casa siamo di ottimo umore e in vena di festeggiamenti (come potete intuire dai miei fiori preferiti, margherite e camomilla) ma provare per credere: buonissimi!! L’unica pecca di questi biscotti è che non hanno cioccolato e io sono in astinenza forzata da mesi… però poverini, non è colpa loro!!

Biscotti ai pinoli

senza latticini_smalloksenza lievito_smallok

Biscotti ai pinoli dolci pastafrolla senza latticini dairy free

Ingredienti per una teglia 20×30 cm:

  • 300 g farina tipo “00”
  • 125 g olio di riso o olio di girasole
  • 50 g di latte di soia (o di riso)
  • 120 g zucchero di canna integrale
  • 100 g pinoli
  • 200 g nocciole
  • sale q.b.

Mescolate velocemente la farina con l’olio,  il latte, 100 g di zucchero e un pizzico di sale. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Intanto passate al mixer le nocciole, 50 g di pinoli e lo zucchero. Spostate il composto in una ciotola e aggiungete poca acqua (un paio di cucchiate) in modo da ottenere una pasta morbida.

Stendete la pasta con il mattarello, aiutandovi con due fogli di carta da forno, fino ad ottenere una sfoglia di 20×30 cm circa e spostatela sulla teglia. Con un cucchiaio stendete la cremina di frutta secca sulla pasta e completate cospargendola con i pinoli rimanenti.  Aiutandovi con la rotella della pizza tracciate dei solchi nell’impasto, che eventualmente riprenderete quando sfornerete.

Infornate a 180° fino a doratura. Io non ho resistito a mangiarne uno ancora caldo ed effettivamente è molto buono, ma in linea di massima serviteli freddi!

Biscotti ai pinoli dolci pastafrolla senza latticini dairy free

1272 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: