ricette

Cake pops: irresistibili pallette

Oggi vi proponiamo una ricetta estremamente colorata e divertente, che farà impazzire i bambini (ma anche i grandi che si sentono ancora bambini, come me). Come potete vedere i Cake Pops sono dei dolcetti sullo stecco con rivestimento di cioccolato e ripieni di pan di spagna aromatizzato in tanti modi diversi: in pratica delle mini torte! L’estrama praticità di questi dolci li colloca dritti dritti nella categoria finger food, o anche street food, perchè possono essere comodamente mangiati camminando; ideali per eventi informali, feste e buffet dove, pur non mettendo la gente a tavola, non si vuole rinunciare al dolce!

Cake pops alle arance amare e cioccolato

senza latticini_smalloksenza lievito_smallok

DSC_0282

Per prepararli procuratevi:

  • una dose di Pan di Spagna (o di Pan di Spagna al cacao o al pistacchio)
  • cioccolato fondente o a vostra scelta
  • zuccherini, stelline e altre decorazioni, magari preparate da voi!
  • marmellata di arance amare o altra marmellata a vostra scelta
  • spiedini di bamboo
  • stampo per cake pops

Preparate una dose di pan di spagna e versatene circa metà nell’apposito stampo per preparare i cake pops, e l’altra metà in una teglia normale.

DSC_0281

Prepareremo infatti due dolci leggermente differenti, soprattutto per quanto riguarda la consistenza. Cuocete il pan di spagna come da ricetta e, una volta pronto e raffreddato, fate sciogliere il cioccolato possibilmente temperandolo.

DSC_0285

Prendete la base di pan di spagna e impastatela con la marmellata di arance, quanto basta per riuscire a ottenere delle pallette compatte e omogenee (se dovessero risultare troppo compatte e asciutte, aggiungete un goccio di acqua).

Prendete gli spiedini di legno, intingete la punta nel cioccolato temperato e infilzate poi le palline di pan di spagna semplici e quelle reimpastate con la marmellata. Riponete le pallette in freezer per una decina di minuti, finchè il cioccolato non si sarà solidificato. Questa operazione serve per non far sciovolare la palletta lungo lo spiedino e aiuta anche a far rapprendere prima il cioccolato intorno alla palletta. Una volta pronte, passate le pallette nel cioccolato sciolto e decoratele come preferite. Io ho utilizzato decorazioni differenti per tenere separati i cake pops “normali” da quelli con la marmellata di arancia… in ogni caso veramente gustosi e divertenti!!

DSC_0286

I cake pops al cocco di Anna Maria Pellegrino

DSC_0291

Per ottenere cake pop spumosi prima si lavorano uovo e zucchero, anche nella planetaria, poi si aggiungono gli altri ingredienti liquidi.

Sono impasti che meno si lavorano e meglio è, devono rimanere granulosi e mantengono una loro morbidezza nella poca lavorazione.

Ingredienti (per uno stampo)

  • 80 g di yogurt naturale
  • 40 g di olio di semi bio o di noci
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo grande
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 95 g di farina
  • 35 g di noce di cocco grattugiata (aggiunta per dare profumo, possiamo usare anche farina di castagne o di mandorle)
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere

Ganache al cioccolato semplice

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna fresca
  • farina di cocco per decorare

Preparazione

Accendere il forno a 200°.

In una ciotola sbattere l’uovo con lo zucchero, l’olio ed infine lo yogurt.

In un’altra ciotola mescolare la farina setacciata con il lievito, il cocco e lo zenzero.

Aggiungere gli ingredienti secchi a quelli umide mescolando fino ad ottenere un composto liscio.

DSC_0280

Distribuire il composto sulle semisfere, coprire e cuocere nel forno già caldo a 190° per 12-15 minuti.

Sfornare, lasciare raffreddare per qualche minuto prima di togliere dal stampo, inserire i bastoncini in ogni Cake Pop ed abbattere, meglio se in negativo.

Preparate la ganache facendo sciogliere il cioccolato a pezzetti a bagno maria.

Aggiungete la panna e mescolate bene.

Tenendo il cake pops per il bastoncino, immergetelo completamente nella ganache al cioccolato. Decorare con un po’ di farina di cocco, infilate il cake pops nel foro dello stampo per farlo asciugare e trasferite tutto in frigo almeno per un’altra ora. Al momento del servizio portate a temperatura ambiente per 10/15 minuti.

 

1672 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

1 commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

La sfida più bella del web!

La sfida più bella del web!

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: