ricette

Carpaccio di pesce spada con salsa agra di lamponi

Giugno, periodo di prova costume. Per non rinunciare al gusto e provare a mangiare più leggero, si esercita la fantasia e ci vengono in aiuto i carpacci di carne, di pesce o di verdure, tipici della tradizione italiana. Tagliando alimenti saporiti in fettine sottili sottili ve li gusterete di più, impiegherete più tempo a mangiarli e ingannerete la vostra mente, che penserà di aver mangiato chissà quanto, sperando che il vostro stomaco non se ne accorga! Per lo meno con me funziona.

Il Carpaccio è invenzione italiana e nasce all’Harris bar di Venezia. È una preparazione al 99% cruda (l’unica eccezione sono certe verdure), connotata dal taglio a fette sottilissime e da condimento tipo citronette o vinaigrette, oppure con una salsa più strutturata, come era quella che accompagnava il piatto originale e che oggi si chiama Cipriani, dal nome del suo inventore.

Oggi il Calendario del Cibo Italiano celebra la Giornata Nazionale del Carpaccio e sul sito del Calendario trovate tantissime idee e suggerimenti per prepararlo al meglio. Noi contribuiamo con una ricetta presa da un vecchio numero di Sale&Pepe, selezionata da Alessandra: carpaccio di pesce spada con salsa agra di lamponi.

calendario del cibo italiano mtchallenge

Più una ricetta è semplice, con pochi passaggi e lavorazioni, più gli ingredienti devono essere di qualità:

  • Pesce spada: se lo trovate fresco, bene, se no, va bene anche affumicato, in ogni caso evitate le vaschette in cui lo trovate già affettato, perché solitamente le fette sanno di plastica. In commercio trovate facilmente tranci di pesce affumicato, che potete affettare al momento, permettendovi di decidere anche lo spessore della fetta che preferite. Se optate per il pesce fresco, accertatevi che sia abbattuto e, in generale, rispettate le procedure legate al consumo di pesce crudo. Anche col pesce fresco, è importante che sia affettato molto sottile.
  • Aceto balsamico: piuttosto andate su un aceto non invecchiato, ma rimanete sul tradizionale modenese. Tutte le volte che acquistate una glassa all’aceto balsamico, un modenese muore;
  • Lamponi: preparate questa ricetta solo quando i lamponi sono di stagione, d’inverno optate per altre salse.

Carpaccio di pesce spada con salsa agra di lamponi

ricetta tratta da Sale&Pepe

Ingredienti per quattro persone:

  • 12 fette di pesce spada (24 se piatto unico)
  • 150 g di lamponi
  • mezzo cucchiaio di aceto balsamico
  • mezzo cucchiaio di aceto di vino bianco
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • qualche foglia di insalata
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pepe q.b.

Frullate i lamponi con mezzo cucchiaino di zucchero e un cucchiaio di acqua, poi passateli al setaccio per eliminare i semi. Versate la purea ottenuta in una casseruola e fatela sobbollire per due minuti mescolando di continuo. Fuori dal fuoco, incorporate mezzo cucchiaio di aceto balsamico e mezzo cucchiaio di aceto di vino bianco. Lasciate raffreddare. Versate 3/4 della salsa in un bicchiere, disponete sui piattini individuali qualche foglia di insalata e tre fette di pesce spada affumicato, condite con un filo d’olio extravergine d’oliva, una macinata di pepe e qualche goccia della salsa rimasta. Servite con la salsa a parte.

carpaccio di pesce spada salsa lamponi calendario cibo italiano giornata nazionale

Volete qualche altra idea sfiziosa?

Carpaccio di gamberi con salsa di rucola

menù di capodanno cenone pesce

Finger-food con carpaccio di trota salmonata

fingerfood finger food pesce trota salmonata low cost pescegatto

Rotolino di carpaccio di trota regina affumicata, caprino e zucchine marinate

trota regina affumicata san daniele friuli formaggio caprino zucchine marinate salmonata anacarci

946 amici sono stati qui 6 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

2 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: