viaggi

Ferragosto alle Fiera delle Grazie: madonnari e cotechino

L’antichissima Fiera delle Grazie di Curtatone (Mn)è l’evento che ogni mantovano non può mancare, almeno una volta nella vita. La tradizionale gara internazionale tra i maestri madonnari che si svolge ogni anno a ferragosto sul sagrato del santuario della Madonna delle Grazie è un appuntamento che attira devoti, appassionati e curiosi anche da molto lontano.

Quest’anno, per la prima volta, abbiamo deciso anche noi di provare l’ebrezza di far parte di questa fetta di umanità e viverci appieno l’esperienza del Ferragosto alle Grazie, che da noi ferragosto è cominciato così: sveglia prima dell’alba (5-5:30) e partenza per Le Grazie, rigorosamente digiuni e assonnati. Abbandono dell’auto ad un paio di chilometri dalla meta per salire sulle nostre mini bici pieghevoli e arrivare, grazie alla nuova ciclabile, fino al sagrato.

fiera delle grazie madonnari ferragosto panino cotechino

L’arrivo alle prime luci dell’alba offre diversi vantaggi: fa fresco, c’è poca gente in giro e la luce è perfetta per immortalare gli artisti madonnari all’opera che, per la cronaca, vanno avanti quasi ininterrottamente per un paio di giorni per ultimare i loro capolavori, dormendo spesso direttamente sul sagrato.

Verso le 8 la piazza si riempie lentamente di persone, a quel punto è difficile fare ancora foto in pace, quindi non resta che onorare lo sforzo nostro e dei madonnari con il vero rito pagano della Fiera delle Grazie: il panino col cotechino! Un vero street food mantovano, accompagnato da un salutare bicchiere di lambrusco, che fa tanto bene al cuore! Vi assicuro che, sebbene non sia una colazione proprio leggera, dopo che si è in piedi da circa tre ore e non si è ancora mangiato nulla, va giù che è un piacere!

Dopo non resta che fare due passi in riva al lago superiore, un’oasi in pieno Parco del Mincio, dove volendo si possono anche fare escursione in barca, per far scendere bene il boccone prima di rimettersi in viaggio per il rientro.

366 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Fotomangio

Appassionato di cibo e fotografia, si impegna per rendere al meglio le preparazione di Pensacuoca e qualche volta ci riesce anche! In cucina a lui tocca cucinare e lavorare il pesce, sminuzzare, tagliare e fare tutte le piccole lavorazioni regolari e di precisione.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: