ricette

Le galle cremonesi per Carnevale

Questa settimana il Calendario del Cibo Italiano festeggia la Settimana del Carnevale! In particolare oggi è la Giornata Nazionale delle chiacchiere, che noi vi proponiamo come galle cremonesi.

Ma andiamo con ordine! Nel bellissimo post di Ilaria Talimani sul Carnevale abbiamo imparato perché in questo periodo dell’anno si frigge tutto: “Poiché non esistevano sistemi di conservazione, la festa era l’occasione di consumare le parti che si sarebbero deteriorate durante il periodo di magro. L’uso del friggere nello strutto nasceva dalla necessità di consumare il più possibile: si friggevano le interiora, il sanguinaccio, i ciccioli e soprattutto i dolci . Inoltre ai festeggiamenti prendevano parte talmente tante persone che i dolci fritti erano un modo per avere preparazioni veloci e a basso costo”.

I dolci più tipici di questo periodo sono le chiacchiere, che cambiano nome in ogni regione, se non in ogni comune o paese e delle chiacchiere ci parla oggi, sul sito di AIFB, Cristina Simonelli. La varietà di nomi si porta dietro anche tante piccole differenze negli ingredienti e nella preparazioni che forse sono tante quante le famiglie italiane.

chiacchiere di carnevale leggere e friabili dolci senza latte senza latticini dairyfree

Noi abbiamo tre ricette di famiglia differenti: le frappe di origine modenese, le lattughe mantovane e le galle cremonesi. Le prime due hanno una consistenza che richiama la pastafrolla, mentre le ultime sono nettamente le nostre preferite, leggere e friabili. Ma qual è il segreto de “li gali“? Dopo averne parlato in famiglia e abbiamo ottenuto il consenso per condividerlo con voi: gli ingredienti e la lavorazione!

Come vedrete nella ricetta, non ci sono grassi nell’impasto. Questi vengono aggiunti in quantità minima solo in un secondo tempo per ottenere una sfogliatura. Gli strati sottilissimi di pasta alternati a grasso (burro o olio) in fase di frittura si gonfieranno, separandosi, creando una consistenza particolarmente friabile.

Per la ricetta rimandiamo ad un vecchio articolo, oggi vi proponiamo una novità: il video con tutte le fasi di lavorazione! Speriamo vi risulti utile per la realizzazione di questi meravigliosi dolci della tradizione cremonese.

2486 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

2 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: