ricette sul territorio

La mora, la bionda e la rossa. Brownies e blondies alle fragole Candonga

Tra le piacevoli scoperte dell’ultima edizione di TuttoFood a Milano al primo posto mettiamo la Fragola Candonga Top Quality. Questa fragola, di forma conica allungata, dimensioni generose, colore rosso acceso e con un profumo avvolgente, diventa facilmente protagonista della tavola sia consuamata fresca che come ingrediente di tante ricette.

blondies alle fragole candonga top quality martha stewart brownies dolci senza latticini

Le fragole si coltivano nella piana di Metaponto, affacciata sulla costa ionica della Basilicata fin dagli anni cinquanta del Novecento e la varietà Sabrosa Candonga è stata introdotta nel 2004.  Nel dicembre 2013 nasce il “Candonga Club”, che riunisce i migliori fragolicoltori della zona, allo scopo di valorizzare l’unicità della fragola Candonga e promuoverla su tutto il territorio nazionale. I soci (aziende singole, cooperative, società ) sono attualmente una quindicina e forniscono le fragole prodotte secondo un manuale di qualità al consorzio che provvede all’etichettatura e alla distribuzione.

Come ci racconta il responsabile qualità del Club Nicola Vallinoto, gli stessi soci sono certificati secondo lo standard GLOBAL GAP (Global Partnership for Good Agricultural Practice). La produzione va da gennaio a giugno e avviene in serre non riscaldate; in ottobre solitamente sono messe a dimora le piantine e entro tre mesi inizia la produzione. La raccolta avviene esclusivamente a mano e le fragole sono spedite entro 24 ore; in frigorifero si conservano tranquillamente fino a una settimana, mantenendo inalterate le caratteristiche organolettiche.

Il consorzio è molto attivo anche sul fronte della promozione, attraverso il progetto “Lovers” che raccoglie chef, barman, gelatieri, pasticceri, pizzaioli, operatori del food e fruttivendoli, che promuovono l’utilizzo della Fragola Candonga nelle loro creazioni. Sul sito ufficiale è disponibile la mappa delle regioni in cui il progetto è attivo, oltre che alle modalità di partecipazione e alla mappa dei distributori.

blondies alle fragole candonga top quality martha stewart brownies dolci senza latticini

Nicola Vallinoto e i ragazzi presenti allo stand di TuttoFood ci hanno fatto gentile omaggio di un cestino di Fragole Candonga Top Quality  che abbiamo prontamente utilizzato per una doppia ricetta dolce.

Da tanto tempo mi ripromettevo di fare brownies e blondies, ma in fondo il mio inconscio pensava fossero semplici quadratini di torta, e ho sempre trovato altre preparazioni che mi ispiravano di più. Insomma, con gli stessi ingredienti di una torta come può venire un risultato tanto diverso?

blondies alle fragole candonga top quality martha stewart brownies dolci senza latticini

Poi è arrivato il post di Giulia su Alterkitchen, innamorata dei brownies, e visto che di lei mi fido molto, ho provato all’istante. È stato amore al primo morso! Così tanto che la settimana dopo, per colazione, ho subito voluto provare i blondies, complice anche la vaschetta di fragole Candonga di cui sopra!

Brownies di Giulia (Robert, con la “G” e senza “s”) e salsa alle fragole

senza glutine_smalloksenza lievito_smallokvegetariano_smallok

 

blondies alle fragole candonga top quality martha stewart brownies dolci senza latticini

Questo è quasi un re-cake: ho seguito la ricetta limitandomi a sostituire il burro con l’olio di riso. Per il resto stessi ingredienti (a meno di allergie le noci mettetele, hanno il loro perché in questa ricetta), e mi raccomando di utilizzare un ottimo cacao amaro, altrimenti i brownies non sapranno di nulla.

Se volete farli anche voi, andate qui.

Per la salsa alle fragole:

  • 150 g di fragole Candonga
  • 15 g di zucchero

Abbiamo fatto cuocere a fiamma bassa fino a ottenere la consistenza desiderata (circa 10 minuti) e abbiamo passato il composto ottenuto nel Magimix (oppure potete frullarlo e passarlo al colino).

Blondies alle fragole di Martha (Stewart) e salsa al cioccolato

senza latticini_smalloksenza lievito_smallokvegetariano_smallok

blondies alle fragole candonga top quality martha stewart brownies dolci senza latticini

Per i blondies invece ho adattato una ricetta di Martha Stewart; avevo appena finito di vedere una puntata di Big Bang Theory in cui Raj prepara una sua ricetta, la tentazione è stata fortissima!

Ingredienti:

  • 135 g olio di riso (la Martha ovviamente usa il burro)
  • 100 g di farina
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 75 g di zucchero di canna integrale muscovado
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 85 g di mandorle affettate tostate
  • 200 g di fragole

Preriscaldate il forno a 165°C.

Foderate una teglia quadrata da 20 cm di lato con un foglio di carta da forno, lasciando un po’ di spazio verso i lati in modo da consentire la lievitazione del composto.

Montate uova e zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; aggiungete l’olio e la vaniglia e mescolate bene.

Mescolate farina, lievito e sale e aggiungete 3/4 delle mandorle (le altre serviranno per la decorazione).

Versate nella teglia e stendete con una spatola in silicone. Disponete le mandorle restanti sulla pastella. Infornate; sono pronti quando lo stecchino esce con qualche briciola, ma non è bagnato (circa 30 minuti).

blondies alle fragole candonga top quality martha stewart brownies dolci senza latticini

Per la salsa al cioccolato:

100 g di cioccolato fondente (min. 70%)

latte di riso q.b. (o altro latte di vostro gradimento, vegetale o non)

Sciogliere il cioccolato a bagno maria o a microonde (link) e mescolatelo con un goccio di “latte”; la quantità sta a voi, dipende dalla consistenza che volete ottenere, più o meno fluida.

 

Se ancora non vi basta, abbiamo anche una buonissima Torta di fragole e ghiaccia al limone!

 

2205 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

2 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

  • Ecco, mi raccomando le G e le S al punto giusto :P

    Grazie per la fiducia, ragazzi, e sono contentissima che questi brownies vi siano piaciuti.. io li trovo favolosamente peccaminosi, con tutto quel cioccolato da tirar via dalle mani :D
    Destino vuole che proprio lunedì per la prima volta abbia trovato le Candonga.. che fragole, mamma mia! Ne custodisco ancora un po’ e mi sa che me le pappo stasera, che già con un pochino di limone e un cucchiaino di zucchero di canna sono una favola!!

    Un bacione!

    • Grazie Giulia, fiducia giustamente riposta, erano ottimi!!! A noi sono piaciute subito le Candonga, a partire dal profumo e dal colore!!! Per fortuna si trovano facilmente dalle nostre parti, sia in supermercato che in negozio.

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: