ricette

Ricette mondiali: Rosti con erba cipollina e cren

Eccoci arrivati alle semifinali dei Mondiali di calcio 2014: non potremo fare il tifo per la nostra nazionale, ma almeno ci consoliamo con il cibo. Per questo appuntamento di Ricette mondiali facciamo un salto in Germania per rubargli la ricetta del rosti (anzi, rösti), un delizioso tortino di patate, spesso servito come contorno, ma ottimo anche come piatto unico, accompagnato con insalatina e cren.

Allora scaldate le padelle, grattugiate le patate, e tutti sincronizzati su Brasile-Germania domani alle 22!

ricette mondiali rosti patate germania

Per il rosti ci siamo basati sulla ricetta dello chef Gianfranco Allari “rosti di patate viola con brie e pinoli”. L’amido rilasciato dalle patate permette di formare le frittelline senza bisogno di aggiungere uova; volevo potete cuocere il vostro rosti anche al forno, rendendolo un piatto veramente leggero ma sempre molto gustoso.

Rosti con erba cipollina e cren

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza pomodoro_smalloksenza uova_smallokvegano_smallok

ricette mondiali rosti patate germania

Per 8 mini-rosti (2 persone molto affamate o uno spuntino per 4 persone):

  • 500 g di patate
  • 1 cipolla bianca
  • erba cipollina e prezzemolo
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe

Per servire:

  • insalata
  • cren
  • erba cipollina
  • (facoltativo: maionese)

ricette mondiali rosti patate germania

Tagliare finemente la cipolla, scaldate un filo di olio in una padella e unite le cipolle; fatele rosolare a fuoco dolce fino a quando risultano morbide, poi versatele in una ciotola e fatele raffreddare.

Nel frattempo pelate le patate e passatele in una grattugia a fori grossi; noi le abbiamo tagliate alla julienne con il tagliaverdure Mouli della Westmark (disco per julienne grossolana. Mettete le patate a scolare in un colino per circa 30 minuti.

Tritare finemente le erbe aromatiche.

Unite in una ciotola le cipolle, le patate e le erbe aromatiche, poi insaporite con sale e pepe ed amalgamare il tutto.

Fate scaldare un filo d’olio in un tegame, versare il composto a cucchiaiate a formare delle piccole frittatine, e compattate con il dorso di un cucchiaio per rendere compatta la frittellina. Fate cuocere 30 secondi a fiamma vivace, poi abbassate e cuocete per 5 minuti. Con una spatolina girate le frittatine e fatele cuocere altri 5 minuti.

Servite il rosti caldo accompagnando con cren. Noi abbiamo mescolato il cren con un po’ di maionese in modo da stemperarne il sapore forte e deciso. E che vinca il migliore!

ricette mondiali rosti patate germania

2960 amici sono stati qui 3 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

4 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: