viaggi

Salina Isola Slow

Che magnifico mare ha Salina! E che fantastica granita! Per non parlare della capperonata! Ci siamo stati? No, abbiamo fatto un virtual-tour con Martina Caruso, Fabio Giuffré e Marco Meuccio al Salone del Gusto a Torino. L’isola di Salina (Eolie) era ben rappresentata, e l’accoglienza al suo stand incredibilmente calorosa.

Salina isola slow capperi granita

Niente turismo di massa, finalmente un posto dove poter veramente staccare la spina e godersi mare, sole e un’ottima gastronomia. Salina rappresenta uno dei prototipi del progetto delle Isole Slow. L’economia locale ruota attorno alla coltivazione del cappero, del cucuncio e dei vigneti di malvasia. Dal 2004 ospita la manifestazione Salina isola slow, che promuove la biodiversità locale e il turismo enogastronomico e celebra un modello in cui le bellezze paesaggistiche, l’agricoltura sostenibile e le radicate tradizioni enogastronomiche legate alla pesca artigianale diventano veicolo di attrazione di un turismo attento e rispettoso dell’ambiente.

Salina isola slow capperi granita

Il cappero di Salina, presidio Slow Food, è utilizzato per il pesto di capperi, la capperonata (capperi in peperonata), sughi e piatti di pesce, ed è protagonista della Sagra del Cappero, che quest’anno si tiene la seconda settimana di giugno, per cui sbrigatevi a preparare la valigia!

Salina isola slow capperi granita

Oltre al cappero abbiamo avuto l’opportunità di assaggiare una favolosa granita, ed è stata lei a venire da noi, grazie allo stand “Da Alfredo“. Noi la abbiamo assaggiata al pistacchio e alla mandorla e ci abbiamo sentito tutto il sapore della Sicilia.

Salina isola slow capperi granita

Un altro prodotto tipico è la Malvasia, che viene utilizzata in moltissime forme e preparazioni, dal classico spumante alla gelatina di Malvasia, alla marmellata di cipolle e Malvasia.

Il Comune di Salina ha attivato un portale, Love Salina, dove potete trovare moltissime informazioni e consigli utili per la vostra vacanza.

Salina isola slow capperi granita

Speriamo di avervi dato uno spunto diverso dal solito per le vacanze, ma anche che i flussi turistici continuino ad essere proporzionati alle capacità dell’isola!

1600 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: