eventi

Sfizi salati per l’aperitivo

Secondo appuntamento al Toscano con Dania Marchioro e le novità di primavera Tescoma, stavolta dedicato agli sfizi salati per l’aperitivo.

A volte le cose non siano come sembrano e oggi impareremo che una panna cotta può essere fatta anche di polenta, con la salsiccia per ripieno, o che le famose madeleine possono avere un carattere diverso, che sicuramente non piacerebbe ai francesi, ma che potrà riservare qualche bella sorpresa ai vostri commensali.

sfizi salati tescoma dal toscano dania marchioro

“Panna cotta” salata

Dania consiglia di realizzare questa ricetta con la polenta bianca, per un effetto davvero simile alla panna cotta, o alternando la polenta bianca e quella gialla, per un risultato bicolor davvero sorprendente!

sfizi salati tescoma dal toscano dania marchioro

Ingredienti

  • polenta (istantanea) bianca o gialla
  • salsiccia

sfizi salati tescoma dal toscano dania marchioro

Preparate la polenta seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Nel frattempo rosolate la salsiccia (o funghi o un cuore di formaggio). Unite le preparazioni e versatele in uno stampino per panna cotta precedentemente bagnato con acqua (questo aiuterà il distacco). Sbattete bene lo stampino in modo che eventuali bolle d’aria fuoriescano, e lasciate raffreddare. Sfornate e servite a temperatura ambiente, o fate dorare in forno

DSC_0021

Con la polenta potete fare anche madeleins salate, dando loro la forma con l’apposito stampino in silicone. Sformate le madeleins di polenta e ripassatele in forno perché facciano la crosticina (se le mettete in forno ancora nello stampo faranno la crosticina solo sotto).

Dania ha decorato il piatto con una salsa a base di panna+curcuma e con glassa all’aceto balsamico.

 

Tartelletta di pasta “brisée” alla barbabietola

A volte i bambini per mangiare hanno bisogno di cose visivamente invitanti; se cercate qualche idea per cambiare un po’, Dania suggerisce di utilizzare la pasta brisée alla barbabietola, che potete modellare in forma di cestino o di fiorellino, e farcire con formaggi, con una crema di zucca, con una composta di carote o con uova sode. Questa simil-brisèe non diventa sabbiosa né friabile come la brisée normale ma è molto buona e anche bella da vedere!

Ingredienti:

  • 100 g burro freddo
  • 200 g farina tipo 00
  • 60 g barbabietola
  • 30 ml acqua fredda

sfizi salati tescoma dal toscano dania marchioro

Passate la barbabietola e l’acqua fredda con il frullatore a immersione in modo da ottenere una purea. A parte fate sabbiare burro e farina, poi unite tutti gli ingredienti. Formate i vostri cestini poi infornate a 180° per 15-20 minuti.

Riempite con la crema di mascarpone.

Per la crema di mascarpone

Questo composto è molto buono anche come ripieno per le uova sode, aggiungendo al composto il tuorlo, e riempiendo i bianchi come fossero dei gusci.

Trattandosi di un formaggio fresco fate attenzione alla sua conservazione: una volta fuori dal frigorifero, i cestini vanno consumati nel giro di poche ore.

Ingredienti (quantità secondo gusto)

  • mascarpone
  • un goccio di panna
  • sale se non mettiamo altre cose troppo saporite; in questo caso mettiamo un po’ di parmigiano e un pizzico di sale
  • prezzemolo
  • pepe
  • volendo curcuma o zucca schiacciata per rendere gialla la crema; ma anche zucchine, funghi o altra verdura

DSC_0013

Unite tutti gli ingredienti e lavorateli bene con una spatola. La panna serve a rendere il mascarpone più morbido.

Con la sac a poche e un beccuccio largo riempite i cestini di pasta brisée alla barbabietola, una volta raffreddati. Con la glassa al balsamico decorate il piatto.

Pasta frolla al parmigiano

Una pasta frolla dal gusto ricco, che conserva consistenza e aspetto della frolla tradizionale.

sfizi salati tescoma dal toscano dania marchioro

  • 125 grammi di farina tipo 00
  • 80 grammi di burro salato (se non lo trovate aggiungete sale al burro normale)
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato abbastanza fine
  • 1 pizzico di sale
  • pepe (mix di pepe da barbecue) oppure chili
  • 1 uovo

sfizi salati tescoma dal toscano dania marchioro

Sabbiate burro e farina poi aggiungete gli altri ingredienti e amalgamate velocemente.

Stendete la sfoglia, ricavate biscottini della forme che più vi piacciono, spennellateli con albume e aggiungete semi o spezie a vostra scelta. Dania per i suoi biscottini misti ha utilizzato semi di papavero, di sesamo, curcuma, sale affumicato e paprika.

DSC_0029

Con lo stesso procedimento potete anche ricavare dei grissini, o utilizzare i timbri pasquali come decorazione. Con questa base potete anche fare tartellette, rimane più ferma come struttura rispetto alal brisée alla barbabietola, che tende a crescere.

Cuocete a 180° per 10 minuti. Potete utilizzare questi biscottini salati anche come elementi per decorare i piatti, o metterli nei cestini sulla tavola delle feste.

2498 amici sono stati qui 2 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: