ricette

Torta di Pasqua con nidi, ovetti e coniglietti

Come per l’uovo ripieno, anche questa è la versione 2.0 della ricetta, con le foto del risultato finale!

   DSC_0036

Non sempre è facile conciliare esigenze del blog ed esigenze “della cucina”. Soprattutto per le feste ci piacerebbe condividere con voi le nostre ricette, ma non possiamo prepararle con troppo anticipo perchè poi diventerebbero immangiabili e preparare le cose due volte non sempre è fattibile per questioni di tempo, di economia, di quantità…

Oggi però mi è venuta un’idea, noi nella vita siamo architetti, abituati a fare progetti, ed è proprio quella la parola chiave: progetto! Alla fine ideare una ricetta è un po’ come fare un progetto: ti viene un’idea, la sviluppi, capisci quali materiali serviranno, i tempi di realizzazione, e via dicendo. Quello che ancora non avevo provato a fare era di disegnare un piatto prima di realizzarlo (di solito lo visualizzo nella mia mente, al massimo ne faccio un disegnino assolutamente schematico a matita, quando proprio faccio qualcosa di complicato), tanto meno di prepararne un modellino tridimensionale.

   dolci di pasqua_prep2

DSC_0034

Questa mattina invece mi sono messa a disegnare con SketchUp i dolci che abbiamo intenzione di preparare per Pasqua e devo dire che mi sono divertita, anche perchè SketchUp ha una libreria ricchissima di ingredienti e altri elementi utili per decorare; la frutta soprattutto mi è stata utilissima!! Alla fine della settimana pubblicheremo invece i dolci come effettivamente li abbiamo realizzati e vi diremo se ci sono state differenze rispetto al procedimento che vi abbiamo indicato (solitamente sono abbastanza precisa, ma non si sa mai che ci siano difficoltà tecniche non previste, o che le quantità degli ingredienti siano leggermente differenti).

La ricetta di oggi ce l’ho in testa da mesi e mesi, da quando ho realizzato per la prima volta i nidi di tagliatelle. Si tratta di un Pan di Spagna che potete farcire come preferite, decorato con elementi a tema pasquale e assolutamente golosi (noi non siamo fanatici del cake design, la pasta di zucchero non ha un buon sapore, o per lo meno questo è il nostro parere).

Torta di Pasqua con nidi, ovetti e coniglietti

DSC_0039

Detto questo: veniamo alla ricetta!!!

  • Pan di Spagna: 1 dose
  • crema pasticcera: 2 dosi
  • 100 grammi di cioccolato fondente per la crema
  • 200 grammi di cioccolato fondente per la copertura
  • un vasetto di marmellata di albicocche
  • nidi di tagliatelle o pasta kataifi
  • ovetti di zucchero e cioccolato, colorati
  • coniglietti di cioccolato
  • circa 3 cucchiai di zucchero di canna integrale

Iniziamo preparando i nidi di tagliatelle. Se non avete tempo a sufficienza o preferite fare una cosa più snella, va benissimo anche utilizzare la pasta kataifi (io per ora l’ho trovata solamente alla Metro): disponetela in uno stampo da muffin, spolverizzatela con un cucchiaio di zucchero e infornate a 180° finchè non sarà dorata.

Mentre cuoce la pasta kataifi preparate il Pan di Spagna poi procedete con la crema pasticcera. Appena la crema sarà pronta, disponetene un cucchiaino su ciascun nido di tagliatelle e aggiungete alla crema rimasta i 100 grammi di cioccolato fondente: il calore della crema provvederà a scioglierlo e semplicemente mescolando otterrete un’ottima crema al cioccolato.

dolci di pasqua_prep1

Mentre lasciate raffreddare la crema, tagliate il Pan di Spagna in tre dischi. Al nostro pranzo di Pasqua saranno presenti anche delle bambine, quindi il nostro Pan di Spagna lo bagniamo semplicemente con acqua e zucchero (per le dosi direi un bicchiere di acqua e un paio di cucchiai di zucchero). Passiamo poi sulla fette un sottile strato di marmellata di albicocche e completiamo con la crema al cioccolato. Conditi tutti glistrati sovrapponiamo tutti gli strati e componiamo la torta. A questo punto possiamo sciogliere il cioccolato fondente (200 grammi) a bagnomaria e lo versiamo sulla torta per glassarla, aiutandoci con un mestolo.

DSC_0136

Ora non ci rimane che decorare la torta: finchè è ancora morbido posizioniamo alcuni nidi di tagliatelle sulla torta e aggiungiamo gli ovetti di zucchero e cioccolato (mi raccomando non disponete gli ovetti sulla crema quando è ancora calda perchè potrebbe sciogliersi il colore!).

Completiamo facendo un piccolo giro di nidi, ovetti e coniglietti intorno alla torta.

Come progetto è molto carina… speriamo venga esattamente così!!!

DSC_0032

Come vedete dalle foto, il risultato finale è stato decisamente positivo e rispondente alle aspettative. I tre strati di pan di spagna hanno fatto diventare questa torta decisamente altina e, insieme alle uova, ha portato un bel po’ di calorie in tavola!!!

2756 amici sono stati qui 3 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

6 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

  • Wowww , ma siete bravissimi, una torta disegnata al pc e con la ricettina, deve essere golosissima ^^

    • Ahahah, ce lo auguriamo, altrimenti chissà che figura con i “suoceri”!!! Sono abbastanza fiduciosa comunque… Pan di Spagna, cioccolato, crema, marmellata di albicocche… si va abbastanza sul sicuro!!!

  • Geniale l’idea del progetto, mi piace molto! E hai proprio ragione, la ricetta per il blog preparata prima spesso è la prova generale del dolce della festa, che poi va rifatto… e non sempre è possibile. Però qui c’è proprio una deformazione professionale eh!!! Bravi, come sempre. Baci

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: