ricette

Tortelli amari con pesto di zucchine (Castelgoffredo, Lombardia)

Oggi vi presentiamo un piatto di nicchia, con un ingrediente decisamente poco conosciuto, ma che ci piace davvero tanto: l’erba amara, o erba di San Pietro, o erba di Santa Maria. Si tratta di un’erba aromatica e balsamica che matura nel mese di giugno e che deve il suo nome “volgare” al leggero retrogusto amaro che lascia in bocca. Oltre ad essere buona, l’erba amara ha, tra le altre, proprietà antispasmodiche, aromatiche, diuretiche e sedative bronchiali.

DSC_0093

Siccome in Italia esiste un piatto tipico più o meno per ogni paesino, con una variante per ogni nonna o mamma che lo prepara, anche quest’erba è protagonista di una ricetta: il Tortello Amaro. Da qualche anno questo tortello è diventato anche protagonista della sagra omonima che si svolge il secondo week-end di giugno a Castelgoffredo, in provincia di Mantova. Il ripieno ricorda quello dei tortelli d’erbetta, ma senza la ricotta, sostituita interamente da erbe risultando quindi anche più leggeri. La ricetta tradizionale prevede l’uso di burro e formaggio ma, come al solito, noi vi proponiamo una variante “tollerante” senza latticini. Vi suggeriamo anche un abbinamento con un condimento diverso rispetto al tradizonale burro, salvia e parmigiano: il pesto di zucchine.

Non ce ne vogliano quindi i puristi del tortello amaro che speriamo anzi apprezzino lo sforzo per rendere più accessibile questo ottimo piatto! Inoltre, dato che non ci piace farci belli col lavoro altrui, se volete saperne di più sul tortello amaro e sull’erba di San Pietro, andate a visitare questo sito: www.tortelloamaro.it.

Non vi aspettate però dei tortelli amari per davvero, non lo sono!!

Tortelli amari con pesto di zucchine (Castelgoffredo, Lombardia)

senza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza pomodoro_smallokvegetariano_smallok

 

 

DSC_0091

Ingredienti per 12 persone (i tortelli si mangiano per le feste, con i parenti, quindi abbondiamo con le dosi!!):

  • 800 g di farina di grano tenero
  • 200 g di frarina di grano duro
  • 10 uova
  • 1 Kg di erbette (spinaci, biete, coste, quello che volete)
  • 200 g di burro o di olio e.v.o.
  • 50 g di salvia
  • 1 cipolla bianca
  • 2 spicchi di aglio
  • 20/30 foglie di erba amara
  • 100 g di pan grattato
  • noce moscata
  • 300 g di formaggio (facoltativo)
  • sale

Preparazione del ripieno: cuocete le erbette in acqua bollente, dopodichè scolatele e strizzatele.  In una padella soffriggete la salvia, la cipolla e l’aglio in olio e.v.o.. Unite il tutto in un frullatore,  e tritate a media grandezza. A questro punto aggiungete le uova, il formaggio, il pane, la noce moscata, il sale e amalagamate il tutto. Infine aggiungete l’erba amara macinata cruda.

Preparate quindi la pasta sfoglia all’uovo, tagliatela in quadratini di circa 5 cm di lato, farcite con circa 8 grammi di ripieno, piegate a triangolo con pinzatura al centro e quoceteli in acqua salata. Come dicevamo, la tradizione vuole che siano serviti con una spolverata di formaggio grana grattuggiato, un po’ di burro fuso ed un tocco di salvia croccante, noi invece, vi suggeriamo il pesto di zucchine.

Ingredienti:

  • 8 zucchine private del fiore
  • 4 cucchiai di pinoli
  • 2 manciate di basilico
  • 2 manciate di prezzemolo
  • 2 spcchi d’aglio piccoli
  • 4 cucchiai di olio e.v.o.
  • pepe e sale q.b.

Se potete, aggiungete anche un po’ di parmigiano.

Mettete a bollire le zucchine, nel frattempo macinate tutti gli altri ingredienti nel mortaio. Aggiungete le zucchine e amalgamate il tutto fino a raggiungere la consistenza di un normale pesto (alle zucchine potete anche dare un colpo con il mixer!).
DSC_0095

3317 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

5 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

La sfida più bella del web!

La sfida più bella del web!

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: