ricette

Tris di biscotti ai cereali con finto caffelatte

Per le vostre colazioni vi proponiamo questo tris di biscotti ai cereali con finto caffelatte. I nostri preferiti sono stati i biscotti con l’orzo, il cocco e le nocciole, ma potete divertirvi a rimixare gli ingredienti e dirci i vostri abbinamenti preferiti.

 Tris di biscotti ai cereali senza latticini

Indipendentemente da quali biscotti preparerete, una volta preparato l’impasto foderate una teglia 20×30 cm con un foglio di carta da forno e spalmateci sopra l’impasto aiutandovi con un cucchiaio o con una “lecca pentole”. Con la rotella della pizza (o con un coltello) “tagliate l’impasto” in quadretti (più che altro tracciate dei solchi nell’impasto…).

Cuocete in forno caldo a 180° per 12-15 minuti. Una volta tolti dal forno ripassate i solchi con la rotella della pizza e ricaverete così i biscotti.

Vi consiglaimo di riponerre i biscotti in una scatola di latta per conservarli al meglio.

Tris di biscotti ai cereali con finto caffelatte

senza latticini_smalloksenza lievito_smallokdolcificanti naturali_smallok

Tris di biscotti ai cereali senza latticini

Le quantità dosatele voi a seconda di quante persone dovete sfamare e per quanto tempo. Tenete conto che con le dosi che indichiamo escono circa 25 biscotti per tipo. Le proporzioni tra gli ingredienti sono queste:

BISCOTTI AI FIOCCHI D’AVENA

  • 100 g di farina bianca 00
  • 80 g di amido di mais
  • 150 g di fiocchi d’avena
  • 70 g di olio di girasole o di riso
  • 2 uova
  • 100 g d’uvetta
  • 3 cucchiai di succo di mela concentrato
  • per chi può: 1 cucchiaino di lievito per dolci (io non l’ho messo)
  • un pizzico di sale

In una terrina mescolate l’olio con i fiocchi d’avena e incorporate le uova una alla volta, sempre mescolando. Aggiungete poi la farina e l’amido di mais, l’uvetta, il succo di mela, un pizzico di sale ed eventualmente un cucchiaino di lievito per dolci.

BISCOTTI AL RISO SOFFIATO

  • 100 g di farina bianca 00
  • 80 g di farina di mandorle
  • 50 g di riso soffiato (al naturale, non zuccherato)
  • 70 g di olio di girasole o di riso
  • 2 uova
  • 100 g di mix di frutta secca (io ho usato nocciole, mandorle e pinoli)
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 3 cucchiai di malto di riso
  • per chi può: 1 cucchiaino di lievito per dolci (io non l’ho messo)
  • un pizzico di sale

Tritate grossolanamente mandorle e nocciole e unitele ai pinoli. Prendete una ciotola capiente e mescolate le farine con l’olio, le uova, la frutta secca, il cacao, il malto di riso, un pizzico di sale ed eventualmente un cucchiaino di lievito per dolci. Mescolate bene e per ultimo aggiungete anche il riso soffiato.

CRITICA: il riso soffiato si è “ritirato”, forse perché non l’ho aggiunto come ultimo degli ingredienti e si è bagnato con le uova. I biscotti erano buoni, ma mi viene il dubbio che sarebbero stati meglio senza il riso!!!

BISCOTTI ALL’ORZO SOFFIATO

  • 100 g di farina bianca 00
  • 80 g di farina di cocco
  • 40 g di orzo soffiato (al naturale)
  • 70 g di olio di girasole o di riso
  • 2 uova
  • 100 g di nocciole
  • 2 cucchiai di malto di riso
  • per chi può: 1 cucchiaino di lievito per dolci (io non l’ho messo)
  • un pizzico di sale

Tritare grossolanamente le nocciole e versatele in una terrina. Aggiungete poi tutti gli ingredienti e mescolate bene, aggiungendo per ultimo l’orzo soffiato.

FINTO CAFFELATTE…

senza latticini_smalloksenza lievito_smallokdolcificanti naturali_smalloksenza uova_smallokvegano_smallok

Tris di biscotti ai cereali senza latticini

Il latte di riso da solo è molto dolce… aggiustatelo con un po’ di caffè d’orzo!

  • 200 g di latte di riso
  • 2 cucchiai abbondanti di caffè d’orzo

Non c’è stato bisogno di aggiungere zucchero… promosso!!! E se vi piace più dolce, provate ad aggiungere un cucchiaino di malto di riso!

Il caffè d’orzo è perfetto anche per eliminare il retrogusto del latte di soia ;)

  • 200 g di latte di soia
  • 2 cucchiai abbondanti di caffè d’orzo
  • 4 gocce di stevia
1755 amici sono stati qui 2 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

  facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: